Il Chiasmo

Letizia Giardini

Letizia Giardini è allieva della Scuola Superiore di Studi Avanzati di Roma e studentessa di Laurea Magistrale del corso di Storia dell’Arte dell’Università La Sapienza. Ha arricchito la sua formazione accademica con un’esperienza di internship presso le Gallerie Nazionali Barberini Corsini di Roma ed i suoi interessi spaziano dall’arte contemporanea alla museologia, dalla chimica del restauro alla letteratura, dalla critica d’arte alla storia del Novecento. Ha trascorso un semestre a Parigi, in occasione del progetto Erasmus presso l’Université Paris I Panthéon-Sorbonne, e ha partecipato all’ École d’été “Les arts et les âges de la vie” organizzata dall’IRIS (Initiative de Recherche) Création, Cognition, Société, con il patrocinio dell’EHESS e dell’ENS. La curiosità e la passione per la ricerca l’hanno condotta nuovamente a Parigi per uno scambio di tre mesi con l’École Normale Supérieure.

Pubblicazioni
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Dinamismo/SSAS_Se_il_pubblico_non_puo_visitare_il_Pompidou.html

Se il pubblico non può visitare il Pompidou, è il Pompidou che raggiunge il pubblico

Il Chiasmo

Nel 1917 Marcel Duchamp presentò alla Società degli Artisti Indipendenti di New York l’opera “Fontaine (1917/1964)” con lo pseudonimo di R. Mutt, artista sconosciuto: egli voleva, infatti, verificare quanto la giuria, che avrebbe selezionato le opere da esporre nella mostra di quell’anno, fosse ...

0