/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_sgl_il_corpo_del_nemico_parte_seconda.html
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_sgl_il_corpo_del_nemico_parte_seconda.html
Corpo

Il corpo del nemico (seconda parte)

Emanuele D’Amario

La scomparsa dei corpi da accidentale durante la Prima Guerra Mondiale si fa volontaria nella realtà dei campi di concentramento di metà secolo. In queste realtà l’intera macchina organizzativa doveva ridurre il nemico in polvere, letteralmente. I corpi degli internati, alcuni dei quali considerati nemici irriducibili della razza e del Reich (gli ebrei in primis), dovevano essere distrutti fin ...
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_sgl_il_corpo_del_nemico.html
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_sgl_il_corpo_del_nemico.html
Corpo

Il corpo del nemico (prima parte)

Emanuele D’Amario

Ognuno di noi ha sentito dire almeno una volta nella vita il detto «i morti non parlano». Siamo sicuri però che sia davvero così? Forse no. Da tempo, infatti, gli storici si chiedono quanto i morti possano raccontare sui vivi, soprattutto in merito all’esperienza bellica. Secondo Hillman, la guerra è uno di quei temi mitici «che attraversano i tempi e sono senza tempo» e uno dei «grandi ...
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/sgss_corpo_esistenza.html
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/sgss_corpo_esistenza.html
Corpo

Il corpo e l'esistenza: il caso di Ellen West

Elena Romano

«Voglio dimagrire, dimagrire sempre di più, ma non voglio continuare a controllarmi e non intendo privarmi di nulla; ciò che mi estenua è proprio questo eterno dissidio tra il voler essere magra e il non voler tuttavia rinunciare a nulla nel mangiare. [...] Soccombo nella lotta contro la mia natura. La sorte mi ha voluto grassa e robusta, io invece voglio essere sottile e delicata» (L. Binswanger...
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/2_SGSS_Michel_Foucault_oltre_il_corpo_html
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/2_SGSS_Michel_Foucault_oltre_il_corpo_html
Corpo

Soggetto e verità: Michel Foucault oltre il corpo

Tommaso Testolin

Parlare di corpo rifacendosi al contributo di Michel Foucault significa innanzitutto prendere in considerazione l’idea che il corpo non sia mai spazio neutro, ma superficie costantemente attraversata da pratiche discorsive, ossia, in fin dei conti, relazioni di potere e processi di soggettivazione. In questo articolo si considera poi il problema, o più precisamente (per dirla con Foucault), la ...
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_ssu_corpo_postumano.html
/magazine/chiasmo/storia_e_filosofia/Corpo/corpo_ssu_corpo_postumano.html
Corpo

Corpo Postumano

Dino Pavlovic

L'articolo ( intitolato "Corpo postumano") si propone di fare una sintesi, da una prospettiva antropologico-filosofica, di come il corpo si faccia spazio della sfida ai limiti della natura umana nel contesto del postumanesimo: crionica (centri specializzati nel congelamento e auspicato rianimamento di defunti), uomo-macchina, potenziamento delle prestazioni con l'ausilio delle nuove tecnologie, ...
0