Questo sito contribuisce all'audience di
 
Icona_Motore-di-ricercaMotori di Ricerca Banche dati
  Biblioteche Meteo
 

Presentazione del Diritto on line

Come aggiornamento della Enciclopedia Giuridica, nascono gli Approfondimenti Enciclopedici del Diritto on-line, parte integrante della sezione Diritto del Portale Treccani. Essi offrono un quadro ampio e articolato delle diverse discipline giuridiche e mirano a soddisfare esigenze di approfondimento delle più rilevanti questioni che interessano tali discipline.
Sono strutturati secondo il tradizionale modello enciclopedico e inseriti all’interno di un complessivo lemmario, che si andrà via via completando mediante periodiche pubblicazioni.
La fruizione on-line del nuovo prodotto editoriale consente di agevolarne la diffusione al di fuori dei tradizionali circuiti di distribuzione delle opere giuridiche e favorisce l’aggiornamento continuo delle diverse voci al fine di adeguarle alle novità legislative e giurisprudenziali.
Infine, proprio la particolare struttura dell’opera offre al lettore la possibilità di agili collegamenti non solo tra le varie voci, ma anche con gli altri materiali presenti sul Portale e ritenuti rilevanti per l’argomento trattato.

Direzione scientifica
Antonio Carratta, Marco D’Alberti

Settori disciplinari e coordinatori
Diritto amministrativo: Marco D'Alberti
Diritto civile: Pier Guido Alpa
Diritto commerciale: Mario Libertini
Diritto costituzionale: Angelo Antonio Cervati
Diritto del lavoro: Tiziano Treu, Liliana Tessaroli
Diritto internazionale: Enzo Cannizzaro, Emanuele Cimiotta 
Diritto penale e procedura penale: Giorgio Spangher
Diritto processuale civile: Antonio Carratta
Diritto tributario: Andrea Fedele, Guglielmo Fransoni

 

Coordinamento redazionale

Andrea Di Salvo

 

Segreteria

Maria Stella Tumiatti

jusabili1

UN LIBRO

I rinvii legilsativi al contratto collettivo

Ilario Alvino

Il libro di Ilario Alvino, all'esito di una esaustiva e approfondita disamina delle ipotesi in cui la legge continua ad avvalersi di tale tecnica, rileva due aspetti di significativa discontinuità con il passato.

0