Lingua Italiana

Valeria Della Valle

Valeria Della Valle, già professoressa associata di Linguistica italiana alla Sapienza Università di Roma, ha pubblicato saggi sugli antichi testi toscani, sulla storia della lessicografia, sulla terminologia dell’arte, sulla lingua della narrativa contemporanea, sui neologismi. Socia corrispondente dell'Accademia della Crusca e socia ordinaria dell’Accademia dell’Arcadia, è autrice, con Giuseppe Patota, di 14 libri sulla lingua italiana (ultimo della serie, "La nostra lingua italiana", 2019). Nel 2008 ha diretto "Il Vocabolario Treccani" (5 volumi) e, con Giovanni Adamo, "Neologismi. Parole nuove dai giornali", editi dall’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani. Nel 2014 ha scritto il soggetto di "Me ne frego! Il fascismo e la lingua italiana", prodotto dall’Istituto Luce Cinecittà. Nel 2018 ha diretto con Giuseppe Patota "Il nuovo Treccani" e con Giovanni Adamo "Neologismi. Parole nuove dalla stampa (2008-2018)".

Pubblicazioni
/magazine/lingua_italiana/speciali/Klemperer/2_Della_Valle.html

Lingua di regime

Lingua italiana

Il mio intervento** si limiterà a ricordare, nel giorno della memoria, un aspetto apparentemente secondario della dittatura. Mi riferisco alla politica linguistica del Fascismo. Questo aspetto rischia di essere dimenticato, e lo dico sulla base dell’esperienza personale. Ho insegnato Linguistica ...

0