Lingua Italiana

Silvia Demartini

Silvia Demartini è docente e ricercatrice in Didattica dell’italiano presso il Dipartimento Formazione e apprendimento della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana, dove si occupa principalmente di ricerca nel campo della scrittura, di didattica della lingua e di educazione linguistica, anche in prospettiva interdisciplinare. Ha insegnato e insegna scrittura e scrittura tecnica presso l’Università di Torino, il Politecnico di Torino e l’Università del Piemonte Orientale. Fra i suoi interessi principali ci sono la storia della lingua italiana, la sua grammatica e la sua didattica; a questi e ad altri temi ha dedicato varie pubblicazioni, fra cui, con S. Fornara (a cura di), "La punteggiatura dei bambini. Uso, apprendimento e didattica", Roma, Carocci, 2013, "Grammatica e grammatiche in Italia nella prima metà del Novecento. Il dibattito linguistico e la produzione testuale", Firenze, Cesati, 2014, con L. Cignetti, "L’ortografia", Roma, Carocci, 2016, e i "Quaderni rossi" (dedicati alla punteggiatura) dell’opera per la scuola primaria "Sgrammit. Scoprire la grammatica dell’italiano" (Bellinzona, Salvioni, 2019), curati insieme a S. Fornara.

Pubblicazioni
0