Icona_Motore-di-ricercaMotori di Ricerca Banche dati
  Biblioteche Meteo
 

Usualmente per abbreviazione del termine "dottore" usiamo "dott." e per il sesso femminile "dott.ssa". Mi viene un dubbio. Non sarebbe forse giusto abbreviare il femminile a "dot.sa" come con "professore" al femminile "prof.sa"?

Barbara Ciaglia

Gentile signora Ciaglia, elimini ogni dubbio. Non c'è bisogno di riformulare l'abbreviazione di dottoressa sul modello di una presunta abbreviazione prof.sa di professoressa, proprio in quanto usualmente l'abbreviazione corretta e comunemente usata di professoressa non è prof.sa ma prof.ssa. Per sigle e abbreviazioni consulti il sempre utile e affidabile manuale Il Salvastile di Giuseppe Patota e Valeria Della Valle, edizioni Sperling & Kupfer.

SCELTI NEL WEB

Lingua Italiana

La cultura in rete secondo Treccani

UN LIBRO

Diario di una mamma in pappa

Gaia Manzini

L’autrice, tramite l’espediente sempre efficace del baby-talk (riproduzione del linguaggio infantile da parte di un adulto, con gli ovvi adeguamenti legati alle esigenze della riproducibilità), ripercorre i traguardi linguistici della sua bambina, che, insieme a quelli motori, rappresentano il segno più evidente ed entusiasmante dello sviluppo.

TAG