Questo sito contribuisce all'audience di

DOMANDA

Buongiorno: esiste il sostantivo femminile di "matematico", nel senso di professionista dedito alla matematica?

RISPOSTA

Esiste. Nel Vocabolario on line Treccani, nella voce matematico, si scrive: «s. m. (f. -a) Chi professa lo studio e l’insegnamento delle scienze matematiche: un celebre m.; i matematici greci». Dunque il s(ostantivo) m(aschile) matematico al f(emminile) esce regolarmente in -a. Ecco un esempio che risale a due secoli fa: «In questo pio luogo viveva ritirata, e vegliava particolarmente sopra le altre donne, la celebre Matematica Maria Agnesi» (Bartolommeo Morroni, Il forastiere in Milano; ossia, Guida alle cose rare antiche e moderne della città di Milano, 1808).

UN LIBRO

Bembo ritrovato. Il postillato autografo delle Prose

Fabio Massimo Bertolo, Marco Cursi, Carlo Pulsoni

I tre studiosi riscontrano che le citazioni da Dante e da Petrarca nel postillato dipendono, al netto di poche eccezioni, dalle edizioni aldine delle Cose volgari di Messer Francesco Petrarcha (1501) e delle Terze rime di Dante (1502)