DOMANDA

Scheletro, stoviglie, albergo e case sono nomi collettivi?

RISPOSTA

La definizione di stoviglie nel Vocabolario on line Treccani.it rende conto dell’idea collettiva contenuta nel nome: «L’insieme del vasellame (piatti, bicchieri, tazze, ecc.) per uso di tavola e di cucina». Peraltro, stoviglie è interessante per il fatto che è un nome difettivo di singolare: si parla, per l’appunto, di stoviglie sempre al plurale e non di una singola *stoviglia.

 

Gli altri nomi non sono collettivi. Sono soltanto nomi comuni di cose flessi al plurale (case) o nomi comuni di cose flessi al singolare.

UN LIBRO

Ciao

Nicola De Blasi

Sarà l’opacità semantica del termine a fare la fortuna del saluto (un’interiezione, immediata e diretta, non riconducibile in maniera trasparente al suo antico significato) che conoscerà a metà del Novecento, dopo la Seconda guerra mondiale, una larghissima circolazione.

0
0