DOMANDA

È corretto dire: “Non poter più a venirti a prendere”?

RISPOSTA

No, è corretto dire o scrivere non poter più venirti a prendere o non poterti più venire a prendere, con diversa, ma sempre legittima, collocazione della forma pronominale atona ti. Dopo il verbo servile potere va direttamente il verbo all'infinito (in questo caso, venire), senza dunque che quest’ultimo sia preceduto da una preposizione o altro elemento subordinante.

 

 

 

UN LIBRO

La parola braccata. Dimenticanze, anagrammi, traduzioni e qualche esercizio pratico

Valerio Magrelli

Il traduttore è un soggetto attivo, una persona chiamata in continuazione a prendere decisioni, a scegliere una strada piuttosto che un’altra, a sforzarsi per ‘portare oltre’ chi gli si affida.

0
0