Questo sito contribuisce all'audience di

DOMANDA

Come e giusto dire: "lo avrebbe dovuto imparare" oppure "avrebbe dovuto impararlo"?! Grazie

RISPOSTA

Vanno bene entrambe le costruzioni. Secondo quanto detta la tradizione grammaticale, il pronome atono, quello cioè su cui non cade l'accento tonico (lo, in questo caso), si è sempre messo in fondo, attaccato alla forma dell'infinito verbale (in posizione enclitica). Da decenni, però, si assiste alla "risalita" del pronome in prima posizione (proclitica). Oggi i grammatici ammettono come corretta anche quest’ultima possibilità, notando che in questo modo, quando il pronome è un pronome personale, si produce l’effetto di focalizzare l’attenzione sulla persona.

Attenzione all’ortografia: sulla voce verbale di terza persona singolare del verbo essere va posto l’accento: è e non e (congiunzione).

 

 

 

 

 

 

 

 

UN LIBRO

Il «Thesaurus pauperum» pisano. Edizione critica, commento linguistico e glossario

Giuseppe Zarra

Zarra offre un contributo importante per lo studio e la riscoperta di un settore a lungo trascurato dagli storici della lingua italiana, e relegato piuttosto all’interesse, di certo meritevole ma spesso poco attento agli aspetti filologici, dei soli storici della medicina

0
0