Questo sito contribuisce all'audience di

DOMANDA

È corretto scrivere “gliel’hanno”?

RISPOSTA

Nel caso in cui  quel l’ corrisponda al pronome maschile singolare di III persona lo (anche con valore neutro, cioè riferito ad animale, cosa o ai contenuti di un’intera frase) o al pronome personale femminile singolare di III persona la, la forma apostrofata va bene (per es.: [il cane] gliel’hanno rubato; [tutto quello che ti ho raccontato] gliel’hanno riferito; [la borsa] gliel’hanno restituita). Se quel l’ corrisponde ai plurali li (maschile) e le (femminile), l’elisione non è più usuale, né consigliabile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

UN LIBRO

L’italiano e le sue varietà

Sergio Lubello e Claudio Nobili

Il volume indaga le varietà dell’italiano secondo i tradizionali assi di variazione: diatopia, diastratia, diafasia e diamesia. Il libro, concepito con l’intento di proporre in forma divulgativa temi normalmente affrontati nei corsi universitari di linguistica italiana, è agile, rigoroso e aggiornato