Questo sito contribuisce all'audience di

DOMANDA

Salve sono una studentessa volevo proporvi il mio dubbio su come si scrive ''premettendo'' la mia carissima amica Buddy sostiene che si scrive in questa maniera io invece ritengo che si scrive ''premetendo'' visto che la radice è "premessa" e c'è una sola "m". Spero che possiate risolvere questo dubbio che mi sta affliggendo.

RISPOSTA

Invitiamo la gentile studentessa straniera a non affliggersi per la grafia del verbo premettere, ma la ringraziamo, allo stesso tempo, per la cura e la passione che riserva all’apprendimento “fine” della lingua italiana.

 

Ebbene, il verbo è premettere, con una sola M e il gerundio premettendo si forma a partire dal tema verbale [pre]mett-  (dal latino mittere) e non a partire dal tema del participio passato ([pre]mess-). Del resto, abbiamo dicendo e non *dettendo o *detendo.

UN LIBRO

Bembo ritrovato. Il postillato autografo delle Prose

Fabio Massimo Bertolo, Marco Cursi, Carlo Pulsoni

I tre studiosi riscontrano che le citazioni da Dante e da Petrarca nel postillato dipendono, al netto di poche eccezioni, dalle edizioni aldine delle Cose volgari di Messer Francesco Petrarcha (1501) e delle Terze rime di Dante (1502)