02 febbraio 2012

Vorrei sapere il plurale di “curriculum”. Perché non inserite la forma plurale nella definizione?

Perché in realtà curriculum (vitae) è invariabile. Così come, per esempio, non variano al plurale altri latinismi ormai radicati nella lingua italiana: si dice “questi iter burocratici” e non “questi itinera burocratici”. O, meglio: si può dire anche itinera, ma si sappia che in questo modo facciamo sfoggio di cultura, vogliamo far sapere a tutti i costi a chi ci ascolta che siamo tanto bravi perché abbiamo studiato bene il latino a scuola e, magari, anche all’università. Insomma, qualcuno potrà dire curricula al plurale, ma si tratterà di una scelta stilistica personale.

Vogliamo per forza usare un plurale flesso? Allora ricorriamo all’adattamento curricolo, pienamente italiano, anche se meno usato di curriculum. Un curricolo, dieci curricoli.

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0