DOMANDA

In analisi grammaticale la parola "cucciolo" deriva da "cuccia"?

RISPOSTA

No, cucciolo deriva dal nome cuccio, oggi non più usato, che aveva per l’appunto il significato di ‘cucciolo’. Questo cuccio, a sua volta, è probabilmente (dicono gli studiosi di etimologia) una voce del linguaggio infantile (per fare un altro esempio, un po’ come bubu ‘cane’). Cucciolo presenta il suffisso alterativo affettivo diminutivo -olo.

UN LIBRO

Ciao

Nicola De Blasi

Sarà l’opacità semantica del termine a fare la fortuna del saluto (un’interiezione, immediata e diretta, non riconducibile in maniera trasparente al suo antico significato) che conoscerà a metà del Novecento, dopo la Seconda guerra mondiale, una larghissima circolazione.

0
0