DOMANDA

Secondo me la parola "bislacco" come sinonimo di strano non va bene... Mi potrebbe spiegare, per piacere, in che senso è ritenuto suo sinonimo?

RISPOSTA

Naturalmente le parole sinonime non si sovrappongono al cento per cento l’una all’altra per la semantica, se no sarebbero la stessa parola… Non possiamo quindi aspettarci che i confini dei significati e degli usi delle parole prese in considerazione collimino. Bislacco si sovrappone grossomodo a strano là dove potremmo adoperare quest’ultimo per dire ‘stravagante, strambo’.

 

 

 

 

UN LIBRO

La tradizione dei testi. Atti del Convegno di Cortona (21-23 settembre 2017)

AA.VV.

Studiosi chiamati a raccolta dalla Società dei Filologi della Letteratura Italiana intorno alla spinosa questione della tradizione testuale

0
0