Inserisci la parola di tuo interesse nel campo di ricerca oppure naviga l’elenco alfabetico per visualizzare i neologismi.

Neologismi della settimana

Neologismi dal 14 al 20 ottobre 2019

trojan (horse)

Un'offensiva gestita da gruppuscoli di hacker che, dopo aver avuto accesso a un computer con un "trojan" (letteralmente "cavallo di Troia", un virus che invece di distruggere il sistema colpito, permette di entrarci dentro a piacimento) lo usano, all'insaputa del proprietario, per creare una rete da affittare a produttori di pubblicità spazzatura, truffatori e associazioni a delinquere che operano sul web.
www.espressonline.it 09/09/2004

una volta installatosi come un cavallo di Troia (trojan horse) sul computer di chi è stato tanto incauto da aprirlo, lo usa per disseminare lo spam a sfondo razzista.
www.repubblica.it 23/05/2005

locuz. m. (inform.) Tipo di virus, diffuso attraverso programmi apparentemente innocui o utili, destinato a danneggiare un sistema di calcolo; propriamente "cavallo di Troia".

UN LIBRO

Michelangelo in Parnaso. La ricezione delle Rime tra gli scrittori

Gandolfo Cascio

Attraverso documentate ricerche e acute analisi delle Rime e della loro ricezione, l’Autore illustra in dettaglio le ragioni per le quali a Michelangelo poeta spetta de iure un seggio in Parnaso più «nobile» di quello finora assegnatogli dalla storiografia

0