14600

Enrico Alleva - Cani e "padroni"

Enrico Alleva
C’è molto da fare per riconciliare le popolazioni di cani con le popolazioni di Italiani, ci dice l’etologo Enrico Alleva. Una provocazione? Verrebbe da pensare di sì: proprio oggi che la gente spende cifre mai raggiunte prima per offrire il meglio all’amato quadrupede in fatto di cibo, divertimenti e cure veterinarie… E invece no: la realtà è che si è persa la conoscenza del linguaggio dei cani che un tempo era abbastanza familiare, e si è fatalmente perso, nelle nostre città, il rapporto funzionale col cane da caccia o da gregge o da guardia… A dispetto di crocchette e cappottini, dobbiamo recuperare il rispetto del cane come animale e non credere di farlo felice costringendolo a vivere come l’essere umano che non è.
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Ultimi Video
I piu' visti
0