9895

Jacopo Ligozzi pittore

Lucilla Conigliello
Noto per gli splendidi e icastici disegni, Jacopo Ligozzi (1547-1627) fu anche pittore. Si distinse per i ritratti, in particolare di Virginia de' Medici e di Margherita Gonzaga, ma anche per la produzione religiosa, cui si dedicò negli anni alla corte medicea e che intensificò sempre più nell'ultimo decennio del Cinquecento, dopo la caduta in disgrazia. Le grandi pale d'altare eseguite per le chiese fiorentine in SS. Annunziata, Santa Maria Novella, Ognissanti e Santa Croce, nonché per le chiese dell'Aretino, in Lucca e San Gimignano, testimoniano la sua originale adesione alle istanze di pittura devota e riformata, che improntavano la cultura figurativa fiorentina tra la fine del XVI e gli inizi del XVII secolo: San Girolamo sorretto dall'angelo proveniente dalla chiesa di San Giovannino degli Scolopi, il Martirio dei Quattro Santi Coronati di Ravenna, San Giacinto in adorazione della Vergine col Bambino da Palazzo Mansi di Lucca.
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Vedi altri video della stessa sezione
Ultimi Video
I piu' visti
0