1403

Henry Moore

Henry Moore (1898-1986) è tra i più noti scultori del XX secolo, ma è stato anche abile disegnatore. Moore esplora il moderno, quale erede del primitivismo di artisti come Jacob Epstein (1880-1959) e Constantin Brancusi (1876-1957), fino a raggiungere una crescente astrazione della figura, come accade nell’opera di Pablo Picasso (1881-1973) e dei Surrealisti. Tra i temi più celebrati “Guerra e Pace”, che si focalizza sulla rappresentazione che l’artista dà della sofferenza della seconda guerra mondiale; “Madre e figlio”, che resta uno dei suoi più famosi soggetti, quasi un’ossessione presente lungo tutto l’arco della sua carriera, che - in dialogo con la tradizione romanica - produce immagini di amore materno e protezione. Ricorrenti sono anche le figure distese, con cui Moore ha esplorato le possibilità formali della figura femminile, resa quasi astratta, in un continuo confronto con il paesaggio.
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Vedi altri video della stessa sezione
11688
Ultimi Video
I piu' visti
0