Questo sito contribuisce all'audience di
5768

MUSEO STORICO ITALIANO DELLA GUERRA - ROVERETO

Seguendo gli echi della Grande Guerra
Camillo Zadra, attuale direttore del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, ci ricorda come ogni museo sia, al di là di ciò che racconta, un fatto sociale, perché difatti non potrebbe esistere senza una significativa partecipazione di individui che fanno donazioni. La Grande Guerra, dal canto suo, ha disseminato nel corso degli anni, nelle famiglie italiane ed europee, centinaia di migliaia di reliquie che oggi restano custodite per non dimenticare la tragicità della sua vicenda. Non è difficile verificare come molti di questi oggetti si ritrovino nelle collezioni dei musei e riportino in vita una molteplicità di storie di soldati, armi, popolazioni civili e paesaggi. In tal senso, il percorso che ciascun visitatore può fare all’interno del Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto assume valore per la forza vitale che esprimono i suoi patrimoni conservati, nello spirito di un itinerario in cui ciò che resta pulsa come un oggetto che ha ancora voce e sa raccontare intensamente la forza del passato…
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Video
7157
4866
5411
12196
Ultimi Video