Etruscologia

10054

Il Museo Etrusco di Villa Giulia

Anna Maria Moretti Sgubini
Villa Giulia, sede del Museo Etrusco e della Soprintendenza per i Beni archeologici dell’Etruria Meridionale, è lo spazio espositivo più ricco al mondo sulla civiltà etrusca. Il 70% dei materiali proviene da attività di scavo topografico, in necropoli e zone sacre, santuari e templi. I ritrovamenti hanno permesso di studiare come si svolgeva la quotidianità della civiltà etrusca, evidenziandone le attività legate al territorio stesso. I primi scavi risalgono agli anni ’40 del Novecento: a questi reperti si affiancano i capolavori rientrati in Italia da musei esteri, patrimonio disperso a seguito di scavo clandestino e vendita impropria, come la Coppa di Eufronio.
© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata
Video della playlist
9012
7282
Ultimi Video
I piu' visti
0