Icona_Motore-di-ricercaMotori di Ricerca Banche dati
  Biblioteche Meteo
 


hp_castelnuovolibro.jpg

Carla Degli Esposti, Nicoletta Lanciano
EMMA CASTELNUOVO
L’Asino d’Oro edizioni,
Roma 2016
pagine 221
€15
ISBN 978-88-6443-390-5

La giornata è bellissima, l’aria un po’ pungente e il palazzo del Campidoglio si staglia nel cielo azzurro. …Un luogo spettacolare che oggi, 12 dicembre 2003, ospita una cerimonia degna di nota. … Sempre più numerosi gli invitati salgono la ripida e ampia scalinata e, ad accoglierli, trovano la festeggiata: Emma Castelnuovo … oggi compie 90 anni e la città di Roma desidera renderle onore’.
Così comincia questo libro, che immerge subito il lettore nella vita di Emma Castelnuovo. Chi non ha conosciuto Emma può pensare: ha sempre insegnato alla scuola media; sarà stata una brava insegnante, che ha svolto con passione il suo lavoro. Ma che cosa aveva di tanto speciale?
Vale la pena di continuare a leggere per trovare le risposte a questa domanda. La famiglia di Emma, la sua formazione, le sue geniali innovazioni didattiche, la sua figura di ricercatrice di fama internazionale e di autrice di libri intramontabili, il suo forte impegno sociale, i suoi amici e collaboratori sempre più numerosi sono l’occasione per un coinvolgente viaggio nel tempo degli ultimi 100 anni, con incursioni nella fine ‘800.
 Vediamo i ragazzi, la famiglia, la scuola, … Roma, l’Italia e il mondo cambiare durante questo viaggio, che non è solo nel tempo. Scopriamo che Emma amava molto viaggiare e ha viaggiato fino a tarda età, perché veniva invitata da semplici scuole e da istituzioni prestigiose a parlare agli insegnanti o, come lei preferiva, a insegnare a ragazzi di paesi lontani per ‘mostrare e discutere con gli insegnanti il lavoro fatto in classe’. E lei, infaticabile, accettava gli inviti e dovunque andava lasciava amicizie indelebili, insegnanti che si appassionavano ai suoi metodi e ai suoi libri.
Ma, come in tutte le umane vicende, nella sua lunga e intensa vita Emma ha incontrato anche opposizioni, critiche o semplici antipatie, mai indifferenza. Il libro non è solo agiografico: racconta anche questa parte della sua vita e il suo particolare modo di reagire. Lascio al lettore la curiosità di scoprirlo leggendo il libro, che ha un piccolo formato e può essere un ottimo compagno di viaggio per chiunque e specialmente per un insegnante di matematica che desideri rinnovare passione e competenza nel suo lavoro.

Daniela Valenti

12/12/2016 


UN LIBRO

CORSI ESTIVI