L'Impero russo tra XV e XIX secolo

Tra il XV e il XVI secolo, la Russia era ancora una terra con assai pochi contatti con l'Europa occidentale, urbanizzata e mercantile. Entra nella storia d'Europa tra il XVII e il XVIII secolo, e ne diviene, nel XIX secolo, uno dei protagonisti. In questo arco di tempo, l'impero zarista continuerà a espandersi e a reggersi sui due pilastri dell'autocrazia e della servitù della gleba.

RIFERIMENTI DIDATTICI

Lo studio della formazione e delle trasformazioni dello sconfinato impero russo durante i secoli XV-XIX permette di allargare lo sguardo all'area geografica dell'Europa orientale, di solito poco considerata dalla storia scolastica; permette anche di fornire i presupposti fondamentali per una più approfondita comprensione di un tema quale la rivoluzione russa, sempre presente nelle programmazioni dell'ultimo anno e centrale nella storia del Novecento, non solo europeo.

UN LIBRO

CORSI ESTIVI