Adolescenza e scuola

L'adolescente incarna la natura umana, per così dire, nel suo versante 'negativo', con una spiccata individualità che il più delle volte si pone come intrinsecamente contraddittoria, opposta al mondo adulto secondo stili e modi che possono risultare addirittura incomprensibili.
Un fenomeno che ha radici sia biologiche che psicologiche. La stessa natura promuove in specifiche fasi evolutive vere e proprie tempeste neurobiologiche che scombinano i precedenti apprendimenti e che, a livello psicologico, si esprimono in crisi di opposizionismo.

UN LIBRO

CORSI ESTIVI