Calzare1

Vocabolario on line

calzare1 s. m. [lat. mediev. calciarium, der. del lat. calceus «scarpa»]. –

1. letter. Quanto serve a vestire il piede; quindi nome generico per indicare le scarpe, i sandali, gli stivaletti, ecc.: non è l’arte tua di cucire ciabatte e fare calzari (Sacchetti); fig., andare col c. di piombo (ma cfr. il più com. coi piedi di piombo), senza precipitazione e con cautela; non essere degno di sciogliere i c. a qualcuno (dalle parole di Giovanni Battista riguardo a Gesù Cristo, Matteo 3, 11), essergli inferiore, senza paragone.

2. Indumento liturgico costituito da calze più ampie e lunghe del normale, che coprono il piede e la gamba; i calzari, di seta e di colore variante secondo il rito (mai nero), erano usati nelle messe pontificali dal papa, dai cardinali, vescovi, abati e alcuni prelati privilegiati.

Invia articolo Chiudi