cassare

cassare

Vocabolario on line

cassare v. tr. [dal lat. tardo cassare «annullare», der. di cassus «vuoto, vano»]. – 1. Levare, cancellare uno scritto, un disegno in modo che non ne resti più traccia: ho dovuto c. il nome di Marco dalla lista degli invitati. 2. Abrogare, revocare, togliere autorità o effetto, annullare, riferito a leggi, decreti, sentenze, disposizioni ufficiali; con questi sign. è ormai raro, tranne che nell’accezione di annullare una sentenza (cfr. cassazione1). 3. a. Togliere, radiare dal ruolo una persona. b. ant. Licenziare, destituire. c. C. un debito, estinguerlo, o annullarne il documento. ◆ Part. pass. cassato; ant. casso (v. casso2).