Decorticare

Vocabolario on line

decorticare v. tr. [dal lat. decorticare, der. di cortex -tĭcis «corteccia»] (io decòrtico, tu decòrtichi, ecc.). –

1. Asportare a una pianta la corteccia; nell’intr. pron., decorticarsi, perdere, tutta o in parte, la corteccia.

2. estens.

a. Privare industrialmente della buccia i semi di alcune piante: d. le lenticchie, le fave (e, al part. pass., lenticchie, fave decorticate); d. i semi di lino, di cotone.

b. Privare della cotenna: d. un pezzo di lardo, di pancetta, di salame.

c. Scuoiare un animale morto, soprattutto con riferimento ad animali da pelliccia, al fine di utilizzarne la pelle.

d. Asportare da un’ampia zona di terreno uno strato di superficie fino a una data profondità, soprattutto a scopo di bonifica in caso di inquinamento da sostanze tossiche.

Invia articolo Chiudi