distonìa

distonìa

Vocabolario on line

distonìa s. f. [comp. di dis-2 e tono1]. – In medicina, qualunque alterazione del tono muscolare o nervoso. In partic.: d. muscolare, alterazione del tono dei muscoli, presente nelle malattie del sistema nervoso extrapiramidale, caratterizzata dalla mancanza di equilibrio fra la contrazione dei muscoli in azione e la decontrazione degli antagonisti, che impedisce la corretta esecuzione di un movimento volontario; d. neurovegetativa, condizione morbosa caratterizzata dalla mancanza di un normale equilibrio del tono delle due sezioni del sistema nervoso neurovegetativo, cosicché fenomeni di eccessiva e scarsa eccitabilità dell’una e dell’altra sezione si alternano, si sovrappongono, si intrecciano.

Pubblicità