educazione

educazione

Vocabolario on line

educazione /eduka'tsjone/ s. f. [dal lat. educatio-onis, der. di educare "trarre fuori, allevare"]. - 1. [cura dello sviluppo intellettuale e fisico di una persona, spec. di giovane età, con l'insegnamento e con l'esempio: dedicarsi all'e. dei giovani] ≈ formazione. ‖ ammaestramento, erudizione, istruzione. ↔ diseducazione. 2. (estens.) a. [promozione dello sviluppo delle facoltà spirituali e morali di qualcuno: curare l'e. del carattere] ≈ affinamento, dirozzamento, ingentilimento. ‖ sensibilizzazione. ↔ degradazione. ↑ imbarbarimento. b. [denominazione di varie discipline scolastiche: e. artistica, musicale] ● Espressioni: educazione fisica → □. 3. (estens.) [l'essere educato, il comportarsi con civiltà e sim.: ragazzi senza e.] ≈ buone maniere, civiltà, cortesia, creanza, garbo, gentilezza, urbanità. ↔ inciviltà, (fam.) ignoranza, malacreanza, maleducazione, scortesia, (pop.) scostumatezza, sgarbatezza, villania. □ educazione fisica [disciplina che si occupa del benessere e del rinvigorimento del corpo umano] ≈ educazione motoria, (pop.) ginnastica.

Pubblicità