Intelligìbile

Vocabolario on line

intelligìbile (o intellegìbile) agg. [dal lat. intelligibĭlis, der. di intelligĕre (o intellegĕre) «intendere»]. – Che può essere conosciuto e compreso con l’intelletto: verità i., o non i., all’uomo. Più comunem., di cosa che è accessibile all’intelligenza, che può essere chiaramente intesa (anche attraverso i sensi): discorso, teoria, dottrina i.; principî facilmente i.; distinzioni, sottigliezze poco i.; il testo, il verso non mi riesce i. (per estens., anche riferito alla persona: autore, scrittore, poeta, oratore poco i.); ha usato un linguaggio semplice e i. da tutti; scrittura, voce, suono abbastanza i.; un’audizione radiofonica scarsamente i. per i disturbi atmosferici. Nel linguaggio filos., è spesso sostantivato con valore neutro e con riferimento a ciò che può essere compreso con il solo intelletto: l’i. e il sensibile; il mondo, la sfera dell’intelligibile. ◆ Avv. intelligibilménte, in modo da poter essere compreso o inteso: scrivere, parlare, pronunciare intelligibilmente.

Invia articolo Chiudi