Irrüènto

Vocabolario on line

irrüènto (o irrüènte) agg. [dal lat. irruens -entis, part. pres. di irruĕre «irrompere», comp. di in-1 e ruĕre «precipitarsi»]. – Che si avventa, che irrompe con forza impetuosa. In senso proprio, solo nell’uso letter., è sinon. di irrompente (v. irrompere), e come questo ha valore participiale, ma esprime maggiore violenza: non era possibile in alcun modo arrestare le orde nemiche i.; folla i.; acque i.; Cornelia s’era voltata verso il mare e guardava con gli occhi sbarrati i cavalloni i. nello steccato (G. Salvadori). Più com. in senso fig., impetuoso, violento, detto della persona e delle sue manifestazioni, sia per impulso momentaneo (d’ira, di sdegno, di minaccia), sia per temperamento: un uomo i.; carattere i.; invettive i.; il tono i. delle sue parole. ◆ Avv. irruenteménte, con irruenza, con impeto irrefrenabile: aggredire irruentemente qualcuno con male parole.

Invia articolo Chiudi