occhiali

occhiali

Vocabolario on line

occhiali s. m. pl. [plur. di occhiale]. – 1. Strumento ottico costituito da una coppia di lenti trasparenti, fissate a un sostegno (montatura) che le mantiene ferme davanti agli occhi; ha la funzione di compensare i vizî di rifrazione dell’occhio (o. correttivi), oppure di proteggere gli occhi dall’azione nociva di radiazioni o di agenti meccanici esterni (o. protettivi): in quest’ultimo caso il mezzo trasparente è costituito da una lamina, bianca o colorata, di vetro o di plastica. Con riferimento allo scopo per cui sono adoperati e alle caratteristiche del mezzo trasparente: o. da vista, quelli correttivi; o. da miope, da presbite; o. forti, con alto numero di diottrie; usare gli o. per leggere, per vedere da vicino, da lontano; o. da sole, da neve; o. per motociclisti; o. subacquei, cioè per la pesca subacquea, con montatura di gomma o di materia plastica a perfetta tenuta d’acqua; o. neri (pop. affumicati), verdi, azzurri. O. acustici, quelli, a uso delle persone di udito debole, che nella montatura racchiudono un piccolissimo amplificatore elettroacustico a transistori. Con riferimento alla forma della montatura: o. a stanghetta, a stringinaso o da naso, o. a giorno (le cui lenti sono fissate da piccole viti a una stanghetta rettilinea); o alla materia della montatura: o. d’oro, d’argento, di tartaruga. Locuz. varie: un paio d’occhiali; portare gli o., di chi li adopera usualmente; mettersi gli o. (quasi scherz. inforcare gli o.); levarsi, togliersi gli o.; non c’è bisogno di o. (per vedere, per leggere, detto con ironia a proposito di scritture molto grandi, di cose manifeste); mettiti gli o.!, dovresti metterti gli o.!, a chi non vede o non bada a ciò che dovrebbe vedere, o finge per proprio tornaconto di non aver visto. 2. fig. Nel gioco della dama, mossa con cui si pone una propria dama fra due dame o pedine avversarie in posizione scoperta, per cui una delle due è senz’altro perduta: fare gli occhiali. 3. Cobra dagli occhiali, la specie più comune dei cobra asiatici (Naja naja), particolarm. diffuso in India, Ceylon e Birmania, e caratterizzato da due macchie sull’ingrossamento della regione cervicale che assomigliano a un paio di occhiali. ◆ Accr. occhialóni (v. occhialone n. 1); pegg. occhialàcci.

Pubblicità

Categorie