Palpitazione

Vocabolario on line

palpitazióne s. f. [dal lat. palpitatio -onis, der. di palpitare «palpitare»]. –

1. La sensazione soggettiva del battito cardiaco, concitato o accelerato, dovuto a cause patologiche o a forte emozione: avere le p.; soffrire di palpitazioni; si sentiva al cuore una palpitazion violenta, affannosa, negli orecchi un ronzìo (Manzoni).

2. fig.

a. Emozione intensa, forte commozione accompagnata da apprensione, da ansia: che palpitazione nell’attesa della sentenza!; vivere tra p. continue.

b. letter. o poet. Ondeggiamento (per es., delle piante, di vele o altro per effetto del vento, o della superficie del mare); vibrazione intermittente della luce, di un corpo luminoso, di una fiamma: Si tacque, incantati dalla p. delle stelle (Papini). ◆ Dim. palpitazioncina, palpitazioncèlla.

Invia articolo Chiudi