Schiappa¹

Vocabolario on line

schiappa1 s. f. [etimo incerto; oscuro è anche il rapporto fra i tre sign. della voce, che potrebbero avere origine diversa ed essere quindi indipendenti l’uno dall’altro]. –

1. non com. Grossa scheggia di legno (v. anche schiampa): le s. da bruciare erano senza foglie (Pascoli); si china per accendere un focherello di trucioli e schiappe sotto la pentola (Silone).

2. Nella concia delle pelli, ognuna delle due parti in cui si divide lungo il filo della schiena una pelle conciata prima di passarla al seccaggio.

3. fig. Persona che ha o denota scarsa capacità o abilità nella professione o nel mestiere che esercita, in uno sport o in un gioco: come studioso è bravo, ma come oratore è una s.; al tressette, al biliardo sei una s.; nel tennis sono sempre stato una s.; è una squadra di schiappe! ◆ Dim. schiappino, nel sign. fig.: ora bisogna sapere che Giuà era il cacciatore più schiappino del paese (I. Calvino).

Invia articolo Chiudi