Speculazióne

Vocabolario on line

speculazióne s. f. [dal lat. tardo speculatio -onis «esplorazione; indagine filosofica» (v. speculare2); il sign. 2 ricalca il fr. spéculation]. –

1. letter. L’atto dello speculare, il ricercare e indagare in quanto attività teoretica.

a. In filosofia, termine (corrispondente al gr. ϑεωρία) usato da Aristotele per indicare, in contrapp. all’attività pratica (πρξις) e a quella produttiva (ποίησις), l’attività teoretica propria della matematica, della fisica e della filosofia prima, in quanto osservazione di oggetti che hanno in sé stessi il principio della propria realtà e necessità; nella filosofia kantiana, la forma di conoscenza il cui oggetto trascende ogni esperienza possibile e che pertanto è contrapposta alla conoscenza naturale (l’unica che ha effettivo valore conoscitivo); con valore opposto, nella filosofia hegeliana, il momento positivo-razionale del procedimento logico, quello che produce la conoscenza effettiva, in quanto pensa l’idea come entità concreta, mediante l’unificazione di una determinazione positiva (momento intellettuale) e della sua negazione (momento negativo-razionale).

b. estens. Meditazione su problemi di varia natura: essere incline alla s.; talora in tono scherz. o iron.: mi sembrava immerso in profonde speculazioni.

2.

a. Operazione commerciale o finanziaria consistente nell’acquistare per rivendere, o nel vendere per ricomprare, con il fine di conseguire un profitto dalla differenza di prezzo (di merci, valute o titoli) in diversi momenti del mercato: s. di Borsa sulle operazioni a termine; s. al ribasso, al rialzo.

b. Attività, iniziativa commerciale o finanziaria da cui ci si propone di realizzare un forte utile: una s. fortunata, indovinata; una s. sbagliata, mal riuscita; grosse, piccole s.; il rilevare quella vecchia azienda è stata una pessima s.; in tono iron., fare una bella s., e, come esclam., bella s.!, con riferimento a un affare sbagliato, in cui non si è guadagnato nulla, anzi ci si è rimesso: ho fatto una bella s. a comprare questa vettura usata!

c. Per estens., attività intesa a conseguire un profitto economico personale, o un vantaggio a fini politici, condotta senza scrupoli e senza rispetto degli interessi altrui: è solo una s., è tutta una s.; il promesso aumento delle pensioni è una s. elettorale. ◆ Dim. speculazioncèlla, speculazioncina.

Invia articolo Chiudi