Terrestre

Vocabolario on line

terrèstre (ant. terrèstro) agg. [dal lat. terrestris, der. di terra «terra»]. –

1.

a. Della Terra (come pianeta): il globo t.; la superficie t.; l’asse t.; i movimenti t. di rotazione e di rivoluzione; il magnetismo t.; e con partic. riguardo alla superficie della Terra: corrugamenti terrestri. Sostantivato, i T., gli abitanti della Terra, soprattutto in contrapposizione agli ipotetici abitanti di altri pianeti: in somma farebbero a i Gioviali le mutazioni stesse di figure che a noi Terrestri fa la luna (Galilei); con questo sign. è oggi frequente nel linguaggio fantascientifico: incontri, conflitti planetarî tra Terrestri e Marziani.

b. Di questa terra, in quanto sede della vita umana (contrapp. a celeste), terreno: paradiso t. (v. paradiso2, n. 2), anche in senso fig., luogo di delizia, di serena beatitudine (cfr. l’uso analogo di Eden); Ma ’l sovrastar ne la pregion terrestra Cagion m’è, lasso, d’infiniti mali (Petrarca), il permanere sulla terra, che è quasi una prigione per l’uomo che aspira alla seconda vita; Sgombra, o gentil, dall’ansia Mente i t. ardori (Manzoni).

2.

a. Della terra, di terra (contrapp. sia ad acquatico, marittimo o navale, sia ad aereo): piante t. e piante acquatiche; le forze t. e le forze aeronavali; battaglia, guerra terrestre.

b. non com. Della terra come terreno agrario: Quant’elli [il terreno] ha più di buon vigor terrestro (Dante).

Invia articolo Chiudi