viaggio nei comuni più piccoli di ciascuna regione d’Italia
CELLE DI SAN VITO
CELLE DI SAN VITO
Arroccata sui Monti della Daunia, fra la Puglia e l’Irpinia, Celle di San Vito ha la particolarità di essere uno dei due soli comuni pugliesi in cui si parla l’antica lingua provenzale, qui tramandata sin dal Medioevo. Fra le sue stradine in pietra, si possono godere splendidi scorci delle verdi montagne circostanti, che rivelano una Puglia del tutto inedita.
c1
REGIONE
PUGLIA
PROVINCIA
FOGGIA
c2
ABITANTI
169
c3
SEGNI PARTICOLARI
Minoranza linguistica provenzale

VIDEO GALLERY

CELLE DI SAN VITO
Il paese
CELLE DI SAN VITO
Il paese
1 of 4
CELLE DI SAN VITO
Il patrimonio storico-artistico
CELLE DI SAN VITO
Il patrimonio storico-artistico
2 of 4
CELLE DI SAN VITO
I mestieri
CELLE DI SAN VITO
I mestieri
3 of 4
CELLE DI SAN VITO
Le tradizioni enogastronomiche
CELLE DI SAN VITO
Le tradizioni enogastronomiche
4 of 4

PHOTO GALLERY

E-BOOK CELLE DI SAN VITO

Situato a 735 metri di quota sui Monti della Daunia, Celle di San Vito conserva una particolarità: quella di essere uno dei due comuni pugliesi (l’altro è Faeto, poco distante) in cui si parla il provenzale. Un retaggio del Medioevo, quando la zona fu conquistata dai re angioini. Celle conserva un bel centro storico dagli erti vicoli e si affaccia su un territorio ricco di bellezze naturali.

APPROFONDIMENTI TRECCANI: Franco-Provenzale / Benedettini / Dauni / Carlo D’Angiò