Atlante

Simone Arcagni

È professore all’Università di Palermo e insegna allo IULM di Milano e alla Scuola Holden di Torino. Studioso, consulente, curatore e divulgatore di nuovi media e nuove tecnologie. Collabora con «Nòva-Il Sole24Ore», «Repubblica», «FilmTV», «Domani», «Segnocinema», «Che Fare», «Impactscool Magazine» e altre riviste e giornali; è inoltre autore di Digital World, trasmissione di Rai Scuola. Tiene un blog sul sito «Nòva100». Ha fondato e dirige la rivista scientifica «ESJournal». In qualità di consulente ha lavorato e lavora per diversi enti e istituti, dal 2021 è consulente per i nuovi media e le nuove tecnologie per il Museo Nazionale del Cinema di Torino. Recentemente in qualità di curatore ha firmato la mostra Futuri passati (Biennale Democrazia/Polo del ’900) e #FacceEmozioni (con Donata Pesenti Campagnoni per il Museo Nazionale del Cinema). È inoltre curatore per il festival Letterature migranti. Tra le sue pubblicazioni, Oltre il cinema (2010) e Screen City (2012). Per Einaudi ha pubblicato: Visioni digitali (2016) e L’Occhio della macchina (2018). Nel 2020 ha pubblicato Immersi nel futuro. La Realtà virtuale, nuova frontiera del cinema e della TV (Palermo University Press/Rai). L’ultimo libro è Cinema futuro. Futurologia del cinema (Nero, 2021).

Pubblicazioni
/magazine/atlante/speciali/act/index.html

ACT - Arti, Covid-19, Tecnologie

Atlante

L’umanità intera, da gennaio 2020, con i primi segnali accertati della diffusione del virus SARS-CoV-2, è stata di colpo catapultata in quella che può essere considerata una delle peggiori situazioni vissute negli ultimi decenni. Con lo speciale ACT - Arti, Covid-19, Tecnologie verranno ...

0