Atlante

Eva Illouz

È una sociologa franco-israeliana, considerata una delle figure più importanti del pensiero contemporaneo. Insegna all’EHESS a Parigi e all’Università Ebraica di Gerusalemme. Studia lo sviluppo del capitalismo dal punto di vista del suo impatto sulle soggettività. Recentemente ha pubblicato Les Marchandises émotionnelles (Premier Parallèle, 2019) e, il 6 febbraio 2020, è uscito da Seuil La Fin de l’amour. In Italiano sono disponibili Perché l’amore fa soffrire (Bologna, il Mulino, 2013), Happycrazy (con Edgar Cabanas; Torino, Codice), Il nuovo ordine amoroso (Milano, Mimesis) e La fine dell’amore. Sociologia delle relazioni negative, Torino, Codice Edizioni, 2020.

Pubblicazioni
0