08 luglio 2015

Musica e libri: luglio mese di festival

Galleria di immagini

 

Ma chi l’ha detto che d’estate la cultura va in vacanza? Tanti i festival culturali e artistici che animano piacevolmente le serate della calda stagione. Dal 3 al 5 luglio a Pietrasanta, nell’ambito delle manifestazioni del Festival La Versiliana, la Festa degli Autori e dei Lettori promossa dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol dal tema La felicità di scrivere. Ospiti internazionali come Albert Espinosa, Clara Sánchez che si interrogano sulla felicità di scrivere e di vivere. Claudio Magris racconta la sua esperienza di scrittura, Vito Mancuso tiene un incontro dal titolo “Dotta Ignoranza”. Dialoghi e tavole rotonde: Angela Terzani Staude e Gherardo Colombo “sui futuri che ci aspettano”, Marco Buticchi, Giulio Leoni e Carlo A. Martigli sul romanzo storico, Gianni Biondillo, Leonardo Gori, Elda Lanza e Marco Vichi sul noi italiano. Donato Carrisi e Gianluigi Nuzzi sulla possibilità di raccontare il male. Moderato da Valentina d’Urbano, un dialogo fra quattro nomi nuovi della letteratura italiana: Alice Basso, Lavinia Petti, Lorenzo Marone e Silvia Zucca. Apertura con una lectio di Massimo Gramellini e gran finale con Andrea Vitali e Alessandro Bergonzoni. Sempre dal 3 al 5 luglio a Gavoi il Festival Letterario della Sardegna riunisce Jhumpa Lahiri, Lidia Ravera, Chiara Gamberale e Daria Bignardi. Livio Abbate e i reading pomeridiani affidati a Giuseppe Culicchia. L’appuntamento Luoghi di versi è realizzato con l’Istituto Rumeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia e l'Istituto Polacco di Roma, presenta Ana Blandiana, ospite Ewa Lipska. Il mattino ha l’oro in bocca con Francesco Guccini e Loriano Macchiavelli. Omaggio allo scrittore uruguayano Eduardo Galeano e a Pasolini. Altri luoghi, altre storie. Fino al 19 luglio la VI edizione del Pozzuoli Jazz Festival sullo splendido palcoscenico dei Campi Flegrei: Vulcano di Solfatara (meraviglioso e attivo), Rione Terra, Tempio di Nettuno, Darsena di Pozzuoli, spiagge di Miseno e Lucrino. Un viaggio sulle note di artisti come Enzo Pietropaoli e il Yatra Quartet, Lino Patruno con His Blue For; Daniele Sepe special guest del gruppo Kefaya & Slivovitz. Il collettivo Tribunal Mist Jazz Band diretto da Antonio Solimene. E largo ai giovani come i Pepper and the Jellies, voce protagonista la straordinaria Ilenia Appicciafuoco, il californiano Jarrod Lawson, in chiusura i Camera Soul. Dal 15 luglio al 2 agosto a Torino aprono le regge e le dimore sabaude per ospitare la rassegna Teatro a Corte, diretta da Beppe Novello, Venaria Reale, Rivoli, Racconigi, Aglié, la Palazzina di caccia di Stupinigi e la tenuta Fontanafredda. Otto spettacoli di diverse nazioni, Italia, Francia, Germania, Belgio, Spagna, Israele, Finlandia e Gran Bretagna. 13 giorni di festival con 26 compagnie internazionali e 26 prime nazionali, 27 spettacoli in 6 storiche dimore piemontesi. Il primo week-end (23-26 luglio) è attento al circo contemporaneo con Gandini Juggling, le artiste finlandesi Sanja Kosonen ed Elice Abonce, in scena anche Leandre Ribeira e Lonley Circus. Dal 23 al 26 luglio si accendono le luci sul teatro di figura, con i francesi Turak Théâtre, i tedeschi Meinhardt & Krauss che ispirandosi al cinema di Meliès creano uno spettacolo espressamente per il festival. Dal 31 luglio al 2 agosto focus sulla danza: XL Production con Mas-Sacré, poi la coppia franco-tedesca Jean-Baptiste André e Julia Christ, la catalana Sol Picò, Satchie Noro e Billy Cowie. Anche l’arpista Floraleda Sacchi, apre antiche residenze ma questa volta è un altro panorama, il Lago di Como. Direttrice artistica del LakeComoFestival in corso dal 5 settembre al 9 ottobre. A Villa Fogazzaro Roi a Oria Val Solda Floraleda Sacchi e il soprano Valentina Piovano interpretano brani di Respighi, Rota, Puccini, Mascagni. Il 12 Carducci all’Associazione di Como il duo pianistico Iberian & Klavier, a quattro mani musiche di Bach, Schubert, Mozart, Ravel. A Villa Vigoni a Loveno di Menaggio il 14 il celebre e raro duo chitarra pianoforte Hermanos Cuenca. A Villa Minoli-Marelli di Orsenigo il Duo Puglia-Meloni clarinetto e pianoforte per musiche di Piazzolla, Bela Kovacs.  Straordinario fisarmonicista Boris Lenko con il compositore elettronico Peter Machajdik il 26 alla Pinacoteca di Como. Il Teatro della Rosa di Albavilla ospita il 2 ottobre il flautista Klaus-Peter Riemer esegue insieme a Floraleda Sacchi brani di Gluck, Massenet, Bach, Donizetti. Gran finale il 9 otobre con il Duo pianistico Schiavo Marchegiani a Loveno di Menaggio che propone le Danze Ungheresi di Brahms.

 

 

www.isoladellestorie.it www.laversilianafestival.it www.pozzuolijazzfestival.it www.teatroacorte.it www.lakecomofestival.com

 


© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata