14 settembre 2017

Sale l’attesa per gli Emmy Awards 2017

Gli Emmy Awards premiano le migliori serie televisive americane di ogni stagione e sono considerati come gli Oscar della TV; giunti alla 69a edizione, saranno consegnati il prossimo 17 settembre a Los Angeles presso il Microsoft Theatre. Sale quindi l’attesa per scoprire chi saranno i vincitori: tra i candidati è presente anche la serie The young pope, del regista Paolo Sorrentino, con due nomination. La prima è per la miglior fotografia, la seconda per la miglior scenografia.

Questa 69a edizione degli Emmy sarà orfana di una serie molto amata e seguita dal pubblico di tutto il mondo: Game of Thrones non potrà partecipare e concorrere come nelle scorse edizioni, in quanto la sua messa in onda posticipata al mese di luglio non le consente di essere inserita nella stagione televisiva in gara.

Ciò nonostante le sfide presenti sono molto interessanti e in alcuni casi davvero emozionanti: le più avvincenti riguardano quelle relative alle categorie degli attori. La nomination dedicata alle migliori attrici protagoniste in una miniserie o film TV vede confrontarsi Nicole Kidman e Reese Witherspoon, entrambe protagoniste di Big Little Lies, e le interpreti principali di Feud: Bette and Joan, Susan Sarandon e Jessica Lange. A queste si aggiungono Carrie Coon in Fargo e Felicity Huffman in American Crime.

Per quanto riguarda invece la categoria miglior attrice protagonista in una serie drammatica, la sfida è molto accesa tra tutte le candidate, che hanno donato interpretazioni straordinarie: Elisabeth Moss in The Handmaid’s Tale, Claire Foy in The Crown, Robin Wright in House of Cards, Viola Davis in How to Get Away with Murder, Keri Russell in The Americans ed Evan Rachel Wood in Westworld.

Anche sul fronte maschile non mancano nomi molto noti e amati dal pubblico: come miglior attore protagonista in una miniserie o film TV si sfidano Robert De Niro in The Wizard of Lies, Ewan McGregor in Fargo, Geoffrey Rush in Genius, Riz Ahmed e John Turturro in The Night Of, e Benedict Cumberbatch in Sherlock: The Lying Detective. Nella categoria miglior attore protagonista in una serie drammatica i favoriti per aggiudicarsi il premio sono Anthony Hopkins in Westworld e l’intramontabile Kevin Spacey in House of Cards.

 


0