29 marzo 2020

Virtù virali. Pazienza

 

L'appuntamento con le Virtù virali di Carlo Ossola è fissato per il giovedì e la domenica di ogni settimana, in ideale dialogo con il Trattato delle piccole virtù. Breviario di civiltà, uscito presso Marsilio nel 2019.

 

La pazienza è una virtù antichissima, forse la più nobile: è la capacità di “patire”, di prendere su di sé, di assumere; tiene insieme l’eredità cristiana («patì sotto Ponzio Pilato» recita il Credo) e quella classica compendiata da Orazio nel carme a Leuconoe: «Tu ne quaesieris (scire nefas) quem mihi, quem tibi / finem di dederint, Leuconoe, nec Babylonios / temptaris numeros. Ut melius quicquid erit pati!» (Carmina, I, 11 : «Non cercare, non è dato conoscere, quale a me, quale a te / fine gli dei abbiano dato, Leuconoe, e non tentare / i calcoli indovini. Quanto meglio, ciò che accadrà, assumere!»). E conclude: «spem longam reseces», riduci una troppo lunga speranza; riduci all’oggi, al poco che abbiamo: l’istante, goccia di eterno e labile vanità, come scriveva Marco Aurelio: «L’Asia, l’Europa sono angoli del cosmo; il mare nella sua interezza è una goccia del cosmo; il monte Athos è un pezzettino del cosmo; ogni istante è un attimo dell’eternità: tutto è piccolo, versatile, destinato a scomparire» (Ricordi, VI, 36); esortando alla pazienza: «la pazienza e la regola di una casa paternamente governata; il concetto del vivere secondo la natura delle cose; la solennità non artefatta; […] la tolleranza per le persone comuni» (Ricordi, I, 9).

In questi giorni di strettezze e privazioni, questi modelli ci confortino, insieme alla voce biblica di ogni patire, la “pazienza di Giobbe”: «Allora Giobbe […] si prostrò e disse: /«Nudo uscii dal grembo di mia madre, / e nudo vi ritornerò. / Il Signore ha dato, il Signore ha tolto, / sia benedetto il nome del Signore!». / In tutto questo Giobbe non peccò e non attribuì a Dio nulla di ingiusto» (Job, I, 20-22).

E non dimentichiamo i «petits jeux pour patienter»: perché pazientare, nelle lingue romanze, vuol anche dire saper attendere. Un giorno l’arca del diluvio si riaprirà…

 

Le Virtù virali pubblicate su Atlante

1. Del bene di sé diffusivo

2. Pazienza

3. Simpatia

4. Dedizione

5. Estro

6. Responsabilità

7. Cordialità

8. Obbedienza

9. Tatto

10. Sobrietà

11. Ironia

12. Dolcezza

 

 

                           TUTTI GLI ARTICOLI SUL CORONAVIRUS

 

Immagine: Giorgio Vasari, La Pazienza. Crediti: Gallerie dell’Accademia, Venezia [pubblico dominio], attraverso it.m.wikipedia.org

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0