25 marzo 2019

Regionali in Basilicata, vince il centrodestra

Le elezioni regionali in Basilicata, svoltesi domenica 24 marzo hanno decretato una netta vittoria del centrodestra; Vito Bardi, generale della Guardia di finanza ed esponente di Forza Italia, sostenuto da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e due liste locali, ha ottenuto circa il 42% dei voti ed è il nuovo governatore della regione. Staccato di quasi 9 punti il candidato del centrosinistra Carlo Trerotola con il 33% circa, mentre Antonio Mattia, sostenuto dal Movimento 5 stelle ha ottenuto poco più del 20% delle preferenze; 4,3% per Valerio Tramutoli di Basilicata possibile. Il Movimento 5 stelle con il 20% circa dei voti è il primo partito, anche se registra un significativo calo rispetto alle ultime politiche, e supera di poco la Lega che si attesta a poco più del 18%. Dopo 24 anni di guida del centrosinistra la Basilicata passa dunque nelle mani del centrodestra ed è la terza regione che nel corso del 2019 ha registrato il passaggio di testimone, dopo Abruzzo e Sardegna; si tratta inoltre dell’ultima consultazione elettorale prima delle elezioni europee ed è quindi stata guardata con particolare attenzione in vista delle prossime scadenze. L’affluenza alle urne è stata del 53,8%, in aumento rispetto alle precedenti regionali.

 

Immagine: La cattedrale di S. Gerardo a Potenza (13 marzo 2015). Crediti: Eddy Galeotti / Shutterstock.com

0