21 marzo 2020

Lombardia: 546 morti oggi. I sindaci: “Chiudiamo tutto”

Si fa sempre più drammatico il quadro dell’epidemia di Coronavirus in Lombardia. I sindaci chiedono una stretta ulteriore per contenere il contagio. Secondo quanto dichiarato dall’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, in Lombardia i pazienti risultati positivi sono 3.251 in più rispetto a ieri; i ricoverati sono 8.258, con un aumento di 523 unità, 1.093 le persone ricoverate in terapia intensiva; i decessi sono 3.095, 546 in più di ieri.

Secondo i dati diffusi alle 18 di oggi dalla Protezione civile, sono 53.578 i casi registrati dall’inizio dell’epidemia su tutto il territorio nazionale, con un incremento di 4.821 unità rispetto a ieri; 42.681 le persone attualmente positive, i decessi sono 4.825, 6.072 le persone guarite.

I casi attualmente attivi nella sola Lombardia sono 17.370, seguono l’Emilia-Romagna con 5.661 casi, il Veneto con 4.214, il Piemonte con 3.506 casi, le Marche con 1.997, la Toscana con 1.905, la Liguria con 1.159, il Lazio con 1.086, la Campania con 793, la Provincia autonoma di Trento con 720, il Friuli-Venezia Giulia con 666, la Provincia autonoma di Bolzano con 600 casi, 642 in Puglia, 458 in Sicilia, 447 in Umbria, 494 in Abruzzo, 225 in Calabria, 321 in Sardegna, 304 in Valle d’Aosta, 47 in Molise, 66 in Basilicata.

Nel mondo, oltre all’Italia, si segnala la drammatica impennata di casi in Spagna, che ha superato, nel giro di pochi giorni, le 1.300 vittime. Secondo i dati aggiornati alle 18 di oggi, i casi registrati a livello globale sono 292.239, 13.507 le vittime, 90. 842 le persone guarite, 167 i Paesi interessati dalla pandemia. Continua a migliorare la situazione in Cina, primo epicentro del contagio, dove attualmente si contano 6.188 casi positivi, mentre l’epidemia si espande in tutto il resto del mondo, con incrementi quotidiani dell’ordine delle migliaia.

 

                         TUTTI GLI ARTICOLI SUL CORONAVIRUS

 

                   La diffusione del Coronavirus in Italia e nel mondo

 

Immagine di copertina: Effetto Coronavirus, persone con maschere facciali e guanti in coda per l’ingresso nel supermercato Paina, Monza Brianza (12 marzo 2020). Crediti: cristiano barni / Shutterstock.com

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0