/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Relazione/ISUFI_Serrati_Relazione.html
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Relazione/ISUFI_Serrati_Relazione.html
Relazione

“Relazioni pericolose”: paralipomeni a un mito ovidiano

La "variatio" in Straparola e nella tradizione slava

Se la letteratura altro non è che un’istantanea della realtà, fotografata dall’occhio dell’autore, è davvero possibile parlare, nell’ambito di quell’universo generato a partire dal patto narrativo, di una storia d’amore che non abbia mai incontrato, nel suo corso, una serie di ostacoli? Che si parli di storie le cui radici sono perse nel tempo, che si pensi alle rocambolesche avventure dei ...
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Relazione/SSSGL_The_Great_God_Job-copy.html
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Relazione/SSSGL_The_Great_God_Job-copy.html
Relazione

The Great God Job: Sfruttamento e fede in "Christ in Concrete"

La conflittuale relazione tra i valori religiosi cristiani e il desiderio di raggiungimento del benessere economico statunitense nel romanzo di Di Donato.

Un elemento cardine nella rappresentazione letteraria della comunità italo-americana è la dimensione religiosa, che, configurandosi come aspetto coesivo alla base del processo di costruzione di rapporti interpersonali, permea ogni ambito della dimensione comunitaria, assumendo un ruolo centrale nel processo di assimilazione nella società statunitense. Questo è rappresentato in maniera evidente da...
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Relazione/SSSGL_The_Great_God_Job.html
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Relazione/SSSGL_The_Great_God_Job.html
Relazione

The Great God Job: Sfruttamento e fede in "Christ in Concrete"

La conflittuale relazione tra i valori religiosi cristiani e il desiderio di raggiungimento del benessere economico statunitense nel romanzo di Di Donato

Un elemento cardine nella rappresentazione letteraria della comunità italo-americana è la dimensione religiosa, che, configurandosi come aspetto coesivo alla base del processo di costruzione di rapporti interpersonali, permea ogni ambito della dimensione comunitaria, assumendo un ruolo centrale nel processo di assimilazione nella società statunitense. Questo è rappresentato in maniera evidente da...
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Prospettive/SSSGL_Lucia_Italo_Calvino_meditazioni_e_lontananze_a_Parigi.html
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Prospettive/SSSGL_Lucia_Italo_Calvino_meditazioni_e_lontananze_a_Parigi.html
Prospettive

Italo Calvino: meditazioni e lontananze a Parigi

Relazioni, punti di vista, prospettive, orizzonti: spazi e luoghi plasmano e intessono la geografia fisica e interiore di ognuno. Dimensioni spaziali intrecciano i nastri di una filosofia, di una semiotica dell’abitare; i luoghi svelano motivi nascosti e profondi del rapporto sotteso con noi nel momento in cui ci sforziamo di spogliarli e percepirne l’essenza, il sostrato comune, latente e ...
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Prospettive/CSB_Paganelli_Dialetto.html
/magazine/chiasmo/lettere_e_arti/Prospettive/CSB_Paganelli_Dialetto.html
Prospettive

Lo stigma è una questione di prospettiva?

I bistrattati dialetti italiani potrebbero farci vincere alla lotteria

Per la maggior parte dei parlanti esiste una differenza netta tra il significato della parola lingua e quello della parola dialetto. Una lingua è ad esempio l’italiano, un dialetto è il siciliano. E quindi l’italiano ha una sua grammatica e il siciliano no, l’italiano ha una sua forma scritta e il siciliano no, l’italiano è parlato da persone di cultura e il siciliano dagli anziani e dagli ...
0