Il Faro

Il settimanale di Atlante

22 maggio 2022

Francesca Morvillo, magistrata, non solo moglie di eroe

 

Il 23 maggio 1992, sull’autostrada che dall’aeroporto conduce a Palermo, all’altezza dello svincolo per Capaci, un attentato uccide il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre uomini della sua scorta. Queste bombe rappresentano un evento abnorme nella storia politica italiana, l’aggressione della mafia per loro tramite raggiunge il picco, replicato il 19 luglio, meno di due mesi dopo, con la strage di via D’Amelio contro Paolo Borsellino e la sua scorta...

 

 

Continua a leggere >

 

Immagine: Franz Marc, Kämpfende Formen, 1914. Crediti: Bayerische Staatsgemäldesammlungen - Sammlung Moderne Kunst in der Pinakothek der Moderne München, Monaco di Baviera
Il Faro, supplemento settimanale di Atlante, testata telematica registrata al Tribunale di Roma con il numero 146/2013 del 25/06/2013

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0