Lingua Italiana

Federico Della Corte

Federico Della Corte è professore di filologia italiana alla eCampus (Como), dove insegna anche Letteratura Italiana. Ha insegnato presso varie università straniere (Cape Town, Cracovia, Leads, Varsavia). Si occupa di letteratura del Cinquecento (tra cui l’edizione de “La Cortigiana 1534”, Roma, Salerno Editrice e, a breve, un’edizione della “Storia d’Italia” di Guicciardini per Bompiani) ma si è occupato di Trecento (fra cui F. Sacchetti, “Il Pataffio”, Bologna, Commissione per i Testi di Lingua, 2005), Novecento (anche con “Come ombre vivaci sullo sfondo. Studio sulla bella di Lodi di Alberto Arbasino”, Padova, libreriauniversitaria, 2014, ) e di lingua contemporanea (insieme a Cristiana De Santis ed altri “L’italiano al voto”, Firenze, Accademia della Crusca, 2008 e dal 2002 al 2004 i “Quaderni dell’Osservatorio linguistico”, Milano, Franco Angeli, dove si trova anche il saggio sulla canzone, “Note sulla canzone”). Collabora ad «Alias» e all’«Indice».

Pubblicazioni
0