21 gennaio 2010

In latino vi sono tre generi: maschile, femminile e neutro. In italiano sparisce il genere neutro. Domanda: questo genere quando è sparito e perché?

Il sistema tripartito maschile-femminile-neutro per il nome e per l’aggettivo è proprio, nell’ambito delle lingue indoeuropee, delle lingue classiche, il latino e il greco. Nel corso dell’evoluzione storica di queste lingue, il sistema ha subito un processo di mutamento, con un molecolare trapasso (difficilmente databile; o, meglio, databile lungo un continuum) verso il sistema bipartito, fondato sull’opposizione maschile-femminile, che ha portato alla definitiva scomparsa del genere neutro nelle lingue romanze, rumeno escluso. Si ricorderà che, tra le moderne lingue indoeuropee, un neutro attivo vige nel tedesco e nelle lingue slave.

I primi consistenti segnali del declino del neutro in fase latino volgare si hanno tra il VI e VII secolo dopo Cristo, con la creazione di una serie di plurali in -ora (armora, cibora, campora, ecc.), esemplati sul modello del neutro plurale tempora (nominativo singolare neutro tempus ‘tempo’), plurali che rivelavano una autonomizzazione semantica, in quanto esisteva già un nominativo singolare appartenente ad altro genere (per esempio, armus ‘spalla, braccio’ e cibus, maschili).
 
La scomparsa del genere neutro entra a far parte di una serie di profondi mutamenti morfo-sintattici che riguardano l’evoluzione del latino volgare in vaste zone della Romània (il complesso dei territori in cui si parlava il latino, dal quale si genereranno le lingue romanze). Si tratta di mutamenti che, in generale, rispondono a una logica di semplificazione del sistema linguistico. Esemplare il passaggio da un articolato sistema flessivo nominale a uno molto più ridotto, in cui la marca dei casi viene a cadere e le relazioni sintattiche che fanno fulcro sul nome vengono espresse attraverso la struttura preposizione + nome, flesso soltanto al maschile/femminile e al singolare/plurale.

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata