21 gennaio 2010

Ho un dubbio, è giusto scrivere "un'e-mail" o "una e-mail"?

L’elisione è un fenomeno che comporta la perdita della vocale terminale non accentata di una parola davanti alla vocale iniziale della parola successiva. Nell’italiano scritto contemporaneo il fenomeno, perfettamente regolare, sembra in netta regressione. Entrambe le forme, un’e-mail e una e-mail sono comunque corrette.

Al plurale, l’elisione è meno usata se non rara; è di sapore antiquatamente letterario se la vocale iniziale della parola seguente è diversa dalla marca del plurale con cui termina l’articolo o l’aggettivo (l’edere è ricercato e raro; quell’anime è decisamente affettato, a meno che non si stia mettendo su pagina una parodia dell’italiano letterario antico).

© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0