22 settembre 2021

Sono a porvi un quesito riguardo l'espressione "non manco di nulla" può indicare un'azione duratura? C'è chi sostiene che in italiano non esistendo un presente continuo si voglia esprimere un'azione limitata nel tempo.

Non manco di nulla manca proprio, invece, di un’informazione morfologica o morfosintattica che permetta alla forma verbale di veicolare una presunta duratività dell’azione, duratività che in italiano può ben essere espressa da forme e costruzioni come sto leggendo da due ore o non smetteva di guardare la tv o continuava a raccontare bugie.

 

Non manco di nulla esprime una condizione puntuale, è la sintesi di una considerazione sullo stato presente di una situazione.

 

 

 

 

 

 


© Istituto della Enciclopedia Italiana - Riproduzione riservata

0